martedì 19 giugno 2012

...nonostante il caldo ho cucinato

Mamma mia che caldo!
Lo si sapeva che quando il tempo sarebbe cambiato lo avrebbe fatto in modo repentino.
Ed io con questo caldo vado in catalessi, la pressione va sotto i tacchi e perdo qualsiasi volontà di cucinare.
Ieri sera tornata a casa forse complice la casa fresca e l’aria condizionata della macchina appena rientrata ho iniziato a preparare la cena  visto che il frigo era ancora colmo non ho avuto dubbi su cosa preparare.
Ho tagliato a fette la polenta che avevo preparato la settimana scorsa, l’ho adagiata su una pirofila, ho messo delle fette di gorgonzola e poi altro strato di polenta, infornato per 20 minuti a 150°.
Nel frattempo ho tagliato ½ melanzana, 1 pomodoro, 1 zucchina, un peperone, ½ patata e ½  cipolla rossa  a dadini e fatto saltare tutto in una pentola con un filo d’olio. Ho aggiunto verso la fine il sale, il pepe e un trito di pan grattato menta e basilico.  Semplicemente DIVINO!!!!

Bhè  per concludere poi c’era la crema con i frutti di bosco e secondo voi son riuscita poi a fare qualche cosa? Assolutamente no, mi son rilassata sul divano ed ho guardato Grace Anatomy.

4 commenti:

  1. un finale inaspettato il tuo ed io che pensavo pure al dessert pero' per la cena ,hai preparato un bel secondo piatto brava!!!

    RispondiElimina
  2. ...e se invece dell'aperitivo mi inviti a cena!!?? ahahhahahahahahah no, con questo caldo, assolutamente no, però la tua ricetta mette fameeeeeeeeee waooooo

    RispondiElimina
  3. @Scarlett....il dessert c'era la crema con i frutti di bosco...Boooona! Ciaooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  4. @Simonetta....in questi giorni solo cene fredde o pochissima cottura....Sempre pronta per aperitivo....A prestoooo ciaoooo!!!

    RispondiElimina

Le parole sono sacre e come tali vanno usate. Se lasci un tuo pensiero firma per cortesia altrimenti verrà eliminato