martedì 10 aprile 2012

...nulla a caso!

Cara Gianna stamani son passata da te e come dico spesso le cose non capitano MAI a caso ed ho preso questo tuo scritto che calza a pennello con quanto sta succedendo tra delle "amicizie/conoscenze" in questi ultimi periodi.

8 commenti:

  1. Proprio vero!
    Purtroppo molti cercano troppo spesso difetti nel prossimo...
    Se invece si provasse sempre a cercare la parte migliore , non si userebbe meglio il proprio tempo?
    Un bacio,Roberta.
    Nunzia

    RispondiElimina
  2. Una metafora in chiave "umana" del detto del Buon Signore che recita di guardare la trave che si ha nel proprio occhio, prima di guardare la pagliuzza in quello altrui...
    Ti auguro ogni bene, amica mia, e a buon intenditor, poche parole!!

    RispondiElimina
  3. Giusto!!!!!!! quanto è giusto!!!!
    e dovremmo ricordarcelo più spesso...
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Pazienza e...coraggio, Robi.

    RispondiElimina
  5. sottoscrivo!!!!
    ciao Robi

    RispondiElimina
  6. giudicare è una delle cose che l'uomo fa con superficialità e frequenza insopportabili...

    RispondiElimina

Le parole sono sacre e come tali vanno usate. Se lasci un tuo pensiero firma per cortesia altrimenti verrà eliminato