sabato 30 gennaio 2010

La Salsa Cubana nel cuore

Qualche anno fa appena separata frequentai dei corsi di salsa Cubana da Roly Maden e la musica mi è rimasta nel cuore.

L'ascolto spesso in auto e chi mi incrocia mi crede pazza perchè ondeggio mentre guido....ma che farci se mi mette allegria e mi fa sentire bene.

venerdì 29 gennaio 2010

Buon fine settimana

Voglio augurarvi un buon fine settimana con una bella canzone di Carlos Santana
.....Elena la dedico a te


...e oggi tocca a te dolce Alexia...

Oggi è il compleanno di Alexia.....
....pensavi che passasse innoservato? Sia mai!

Oggi è la tua festa, esprimi un desiderio e sappi che tutto il mio cuore ed il mio pensiero sono con il tuo affinche si avveri!

Un bacione tesoro!

giovedì 28 gennaio 2010

BAI JIA BEI

Oggi scorrendo i vari post dei blog che seguo ho trovato questa stupenda iniziativa che propone Mammandorla (grazie a Beta che l’ha segnalato) per la creazione di una coperta il Bai Jia Bei da donare ad un bimbo adottato e non solo.

Quello che leggete l’ho tratto dal suo blog……

Cosa regalereste a un bambino per tenerlo abbracciato e proteggerlo simbolicamente?
Non è una copertina quello a cui state pensando?

Allora visualizzate una coperta patchwork realizzata cucendo insieme cento riquadri di stoffe diverse che cento tra amici e parenti vi abbiano regalato per completarla.
Cento pezzetti di stoffa, ognuno abbinato a un nome e a un augurio personalissimo indirizzato al bambino che arriva.
Cento pezzetti di stoffa per una coperta che dovrà tramandarsi di generazione in generazione.
E' il Bai Jia Bei.


Narra la leggenda che l'ultima imperatrice della dinastia Qing, che era l'unica tra le concubine che aveva dato un erede all'imperatore, costretta ad abbandonare il suo bambino, per proteggerlo da ogni insidia pensò di chiedere a cento famiglie tra quelle più in vista dell'Impero di offrire ciascuna un pezzo della seta più bella, con cui confezionò un lungo abito per suo figlio, cosicché il principino fu simbolicamente rivestito di nobiltà e fortezza e degli auspici dei maggiorenti dell'Impero.


Così (chi ne sa qualcosa di più di questa leggenda è pregato di intervenire) in Cina è nata la tradizione del Bai Jia Bei, usanza che perdura tuttora, allo scopo di attirare sul bambino tutte le forze benefiche provenienti dalle persone che gli vogliono bene, in modo che sia protetto per tutta la vita dalle avversità.

Queste le istruzioni da comunicare a amici e parenti per realizzare il Bai Jia Bei:

1) Scegliere e ritagliare un riquadro di stoffa di cotone 100% delle dimensioni di 25 cm. per 25 cm. (per consentire di cucirlo ad altri analoghi riquadri di stoffa) che in qualche modo vi rappresenti e rappresenti l'augurio che volete fare al bambino a cui è destinato (potrebbe essere anche dipinto o ricamato a mano da chi lo regala);

2) ritagliare un ulteriore pezzetto della stessa stoffa delle dimensioni di 6 cm. per 6 cm. da allegare al biglietto di auguri che scriverete per il bambino in arrivo, in modo che il riquadro di ciascuno possa essere successivamente individuato;

3) Inviare il tutto al destinatario.

Sembra si tratti di un'usanza destinata ai bambini che arrivano con l'adozione, ma mi sembra talmente bella da dover essere estesa a tutti i bambini da qualsiasi parte nascano, da pance, da cuori, da cicogne, da cavoli eccetera.

Se siete interessate passate dal suo blog dove troverete le modalità per aderire a questa bellissima iniziativa.

...oggi festeggiamo.....

Stamani mi sono alzata con il pensiero che un'altra Amica oggi festeggi il suo compleanno e dopo aver sistemato alcune cose sono qui a festeggiare la dolce Debora


...doveva animarsi e stritolarti nel suo doce abbaraccio e invece....
Bhe dai tesoro la prima occasione che ci incontriano ci penso io. Un abbraccio forte :O)

mercoledì 27 gennaio 2010

Strudel con asparagi

In questi giorni internet sta facendo le bizze e non riesco ad essere presente da voi come vorrei.
Aggiungiamo a tutto questo le miriadi di cose che devo ogni giorno fare e gestire, il mio cellulare 3x2 squilla con una ricordella, e la frittata è fatta.

Ma qui ora non vi voglio parlare di frittata ma bensì di un ottimo strudel con asparagi che preparai qualche anno fa

Strudel con asparagi

Ingredienti:

1 conf. di pasta sfoglia
500 gr. spinaci foglie
7 asparagi bianchi
150 dr. emmental
100 gr. prosciutto cotto tagliato a fettine sottili

Come si prepara:

In una pentola lessare per due minuti gli spinaci poi scolarli e farli raffreddare.
In un’altra pentola lessare gli asparagi e a loro volta farli raffreddare.
Stendere la pasta sfoglia, ricoprirla con il prosciutto cotto e metà del formaggio Emmental tagliato sottilmente (magari facendosi aiutare da un pelapatate). Poi aggiungere gli spinaci su tutta la larghezza della pasta e ancora emmenthal tagliato sottilmente. Infine aggiungere gli asparagi magari alternandone il verso e arrotolare l’impasto come fosse uno strudel. Spalmare la pasta con del burro morbido così dorerà la crosta e infine infornare a forno caldo a 175° per 20/30 minuti.



lunedì 25 gennaio 2010

...che giornata


.....a tutti quanti!
.....che il sole entri nel cuore
di coloro che oggi è stato
profondamente segnato...

venerdì 22 gennaio 2010

Buon sole a tutti

Questa musica mi ha accompagnato al lavoro

e la canticchio ancora.....

Ricettina e .....Auguri al mio papà

Stamani andando in ufficio pensavo a quanto il mio blog sia cambiato, a quante persone ho conosciuto ed a quante cose di me ho raccontato.

Pensando a tutto ciò mi sono rammaricata di non aver postato più alcuna ricetta nonostante la cucina sia molto presente nella mia vita.

E allora eccovi una mia ricetta che compare sul libro di Martino Ragusa “Il Manifesto della Cucina Italiana”

Ravioli al fiore d’inverno di Treviso e Pecorino Toscano DOP

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta
8 uova freschissime
600 gr. Farina bianca tipo 00
200 gr. Semola di grano duro

Per il ripieno
4 cespi radicchio tardivo di Treviso
250 gr. di magnifico cacio rosso di Pienza
Olio extra vergine oliva pugliese
1 Scalogno
Pepe & sale q.b.

Come si cucina

In una casseruola capiente mettere l’olio e far imbiondire lo scalogno tritato finemente sfumando con del vino bianco secco. Mondare il radicchio e tritarlo abbastanza finemente, aggiungerlo allo scalogno aggiustando di sale e pepe e portarlo a cottura.
Nel frattempo che si raffredda impastare la pasta e lasciarla riposare almeno una mezzora avendo cura di coprirla con un sacchettino di plastica per mantenere la sua umidità.
Al composto raffreddato aggiungere il formaggio grattugiato grossolanamente.
A questo punto un poco alla volta stendere la pasta, aggiungere il composto a mucchietti e con dell’altra pasta richiudere il tutto e con l’aiuto di un coppa pasta tondo dare forma ai ravioli.
Una volta pronti i ravioli stenderli su un vassoio di cartone e infarinarli così da evitare che si attacchino l’uno con l’altro.
I ravioli vanno cotti in acqua bollente per 10/15 minuti a seconda dello spessore dell’impasto, saltati in padella con burro fuso e salvia e un goccio di acqua di cottura.
Prima di servirli mantecarli con un poco di pecorino grattugiato e pepe nero a mulinello.


Ed ora un angolino speciale per una persona speciale…il mio PAPI che oggi compie 70 anni….


AUGURI PAPA’

martedì 19 gennaio 2010

La Vita


Ricorda ci sono 4 cose nella VITA che non potrai mai recuperare

la PIETRA dopo averla lanciata
la PAROLA dopo averla detta
l’OCCASIONE dopo averla persa
il TEMPO dopo che sia trascorso

Buona giornata a tutti

lunedì 18 gennaio 2010

.....per Lucia

E questo Lucia è per te.....


Un augurio speciale...


Oggi compie gli anni Lucia!

Lucia è una persona magnifica dal cuore immenso che oltre al web ho avuto il piacere di conoscere di persona.

Lucia ti auguro ogni bene e che i tuoi desideri si esaudiscano.

domenica 17 gennaio 2010

....Cercami.....

Renato Zero è il cantante italiano che adoro in assoluto e questa canzone è la mia preferita perchè contiene un ricordo e un desiderio che mi resterà sempre nel cuore!

Buona domenca!

giovedì 14 gennaio 2010

Il Folletto Paciugo compie 1 Anno

Un anno, è già trascorso un anno dal giorno in cui ho deciso di aprire questo blog.

Quella sera ero seduta al tavolo a casa a pensare al nome (scelta difficile), a cosa avrei voluto inserire, cosa avrei raccontato, chi avrei conosciuto….che emozione ripensare a quei momenti.

Per condividere con voi la gioia di questo momento voglio lanciare il mio primo Blog Candy o meglio BOOK CANDY perché in regalo c’è un libro, l’idea l’ho avuta da Antonella del blog Attimi di Letizia.
In palio c’è un libro di Sergio Bambaren , autore che mi ha accompagnato in un momento particolare della mia vita.



Le regole sono semplici:

1. Per prima cosa dovete lasciare un commento a questo post, in cui specificate di voler partecipare. Accetterò anche i commenti anonimi, purché mi comunichiate un indirizzo e-mail, tramite il quale, in caso di vincita, vi contatterò e vi chiederò un indirizzo a cui spedire il regalo!

2. Se possedete un blog dovete essere o diventare sostenitori del "Il Folletto Paciugo "

3. Fare un post reclamizzando questo Candy in cui inserire l'immagine e un link a questo post.

Queste semplici regole servono innanzitutto per pubblicizzare il Candy e permettere a più persone di partecipare ed a me per non andare in tilt.

Nella barra laterale inserirò i nomi di chi aderisce e il numero abbinato, così se non vi troverete nella lista dei nomi potrete sempre contattarmi o iscrivervi ancora.

Il Candy scadrà il 14 febbraio alle ore 24,00 e l'estrazione avverrà il 15 Febbraio, giorno del mio compleanno!

Ebbene si avete letto bene il giorno del mio compleanno farò io un dono al vincitore.

Un ringraziamento particolare va ad Alexia per avermi aiutato nel realizzare questo post...

Ed ora via alle iscrizioni ...... e Buona Fortuna a tutti.

mercoledì 13 gennaio 2010

martedì 12 gennaio 2010

Il gatto Mammone


Il titolo mi è piaciuto tantissimo...da gattofila che sono...e il blog lo è ancora di più!
E poi il micio sembra il mio Matisse....quello si che è un mammone.... :O)

Passate da Silvia c'è anche un Blog Candy che vi aspetta....affrettatevi scade il 24 gennaio.

...questa volta il postino ha portato....

Ieri sera tornando a casa ho trovato una bella busta gialla, quella con le bolle d’aria che i bimbi adorano scoppiare e proveniva dalla dolce Lucia e conteneva il regalo vinto al Superenalblog




......stupenda!!!!! Grazie di cuore Lucia.

Quindi felice e contenta questa volta sono riuscita a preparare i passatelli in brodo per la cena.

Vi inserisco inoltre la foto del regalo che Lucia mi aveva consegnato quel giorno che ci siamo incontrate prima di Natale


venerdì 8 gennaio 2010

...dice il saggio....

Chi si ricorda questo cartone animato?

Ebbene ogni fumetto finiva con una massima del cinesino che diceva "Dice il saggio : tutto è bene quel che finisce bene ...e l'ultimo chiuda la porta"

Bene cosa dovrei fare io al postino che mi ha lasciato la cartolina verde di "Atti Giudiziari" anzichè quella gialla perchè terminata senza far presente che non è nulla di grave?

Ebbene la busta conteneva solo e dico SOLO la nuova carta di credito....e io stanotte non ho dormito...

Mai fasciarsi la testa prima del tempo ma certo che con quello che mi capita in questi periodi di certo non penso bene.

E ora chiudiamo la porta a questo qui pro quo e godiamoci la sigla del mitico fumetto

giovedì 7 gennaio 2010

....quando si dice piove sul bagnato

Ero così contenta oggi tornando a casa, piena di speranze per quante cose dovrò affrontare prossimamente ma certa che ce la posso fare.
Rinfrancata da tante cose positive di questi giorni che mai avrei pensato di trovarmi sul tavolo una cartolina verde con su scritto "ATTI GIUDIZIARI" ritirare raccomandata.

E ora fino a che non arriveranno le 11 di domani la mia mente non starà ferma e penserà "ma che conterra"?
Ho sentito il mio avvocato e non è stato neppure lei contenta.....

Domani vedrò e poi......

Per inciso solitamente quello che sogno la notte del 6 gennaio è sempre premonitore....stanotte infatti ho sognato di un temporale che stava per giungere ed io stavo sbattendo i panni tutti impolverati...che vorrà dire mai?

...chi ben comincia....

Partecipare ai vari Blog Candy che si susseguono nei vari blog non mi è mai piaciuto perchè penso che le persone a volte lo facciano solo per il regalo e non per essere realmente vicini a chi lo propone.

Ecco perchè sulla mia barra Blog Candy ne vedete sempre veramente pochi.

Partecipare poi ai Candy di chi non conosco da tempo non mi piace ma devo dire che se lo faccio è perchè trovo il blog veramente interessante (infatti poi cerco di seguirlo per quanto possibile) e l'iniziativa è stupenda.

Stamani infatti mi sono imbattuta nel blog di Antonella che ha da poco lanciato il suo BOOK CANDY ....ebbene si avete letto bene!



Andate a trovarla perchè ha un blog veramente carino e confortevole ....sembra di stare a casa sua e sentire tutto l'amore che prova per la sua famiglia e la sua dolce figlia Letizia.
Chissà che non le rubi l'idea per proporre il mio primo Candy visto che tra poco sarà il primo compleanno del mio blog.....

martedì 5 gennaio 2010

....dedicato a SEM

Questo brano lo dedico a te mia cara sorella dell'anima.

Lo so che i tuoi giorni sono pieni di ogni divenire, che non riesci a fare un salto qui ma se capiterai saprai che questo è per te mia cara SEM.....

....evviva evviva la BEFANA!


Scusate la fretta ma sono in ritardo

ho ancora delle cose da preparare, il mantello da spolverare, devo passare dallo “scopaio” a fare idrogeno e poi via ....

….ma non disperate è vero che con l’arrivo della Befana tutte le feste se ne volano via ma ricordate che siamo a Carnevale ……
e ci sarà da divertirsi, parola di Paciugo :O)


P.S. Avete visto che bel vestitino mi ha portato in anticipo la Befana?
Grazie tantissime sto saltando dalla gioia anche se non si vede.....un bacio dolce Elena!

lunedì 4 gennaio 2010

...per Gata da Plar

Cara GATA hai ragione noi streghe siamo in qualche modo collegate.....

Questo brano lo dedico a te ed a tutti voi che venite a trovarmi...

Buona giornata nevosa :O)

...premi, regali & c.

In questo periodo sono stata assente troppo a lungo dal mio blog e nel frattempo voi amici cari mi avete donato tanti premi e riconoscimenti.

Ecco con questo post vorrei ringraziarvi tutti di cuore......

Questo mi è stato donato da Paola come simbolo di amicizia (li ha dipinti lei)...Paola veramente fantastici!

Questo l'ho ricevuto da Alexia per il Calendario dell'Avvento che ho fatto...

Quando poi sono stata a Lodi prima di Natale ho incontrato Lucia e mi ha fatto un regalino...poi vi faccio vedere cosa è......

sabato 2 gennaio 2010

Anno nuovo...

Si dice anno nuovo vita nuova.


Bhè per forza non sappiamo cosa ci riserverà il futuro.


Io amo pensare che il diario che inizio ad aprire il primo giorno sia sempre ricco di pagine colorate con i colori che amo di più.


Auguri di cuore a tutti voi e ci risentiamo la settimana prossima quando ahimè le mie ferie saranno finite e iniziranno le battaglie che ho deciso di intraprendere.....